Costo delle badanti conviventi e a ore

Tabelle minimi retributivi 2020

Lavoratori
Conviventi
Lavoratori
di cui all’Art
15 – 2° comma
Lavoratori
Non Conviventi
Assistenza
Notturna
Presenza
Notturna
Assistenza
Non Autosufficienti
(supplementi)
Valori
Mensili (€)
Valori
Mensili (€)
Valori
Orari (€)
Valori
Mensili (€)
Valori
Mensili (€)
Valori
Orari (€)
Livello
A
654,504,69
Livello
AS
762,885,53
Livello
B
821,56586,835,86
Livello
BS
880,24616,186,221.012,27
Livello
C
938,94680,716,57
Livello
CS
997,616,931.147,247,45
Livello
D
1.173,65
+ indennità
173,55
7,99
Livello DS1.232,33
+ indennità
173,55
8,331.417,218,98
Livello
Unico
677,78

La tabella indica il costo per badanti conviventi e a ore, in base all’inquadramento. I minimi retributivi sono al lordo dei contributi.

Tabella F: indennità minima vitto e alloggio 2020

Pranzo e/o
colazione
CenaAlloggioTotale
Valori
giornalieri (€)
Valori
giornalieri (€)
Valori
giornalieri (€)
Valori
giornalieri (€)
Indennità (valori
giornalieri
in €)
1,961,961,695,61

Per dati sul passato, il riferimento è il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Al minimo retributivo fissato per legge per lo specifico livello di inquadramento del lavoratore, vanno aggiunti gli scatti di anzianità previsti per ogni biennio di servizio svolto presso lo stesso datore di lavoro, la quota vitto e alloggio se convivente e gli eventuali superminimi ovvero aumenti per merito.

I minimi retributivi sono al lordo dei contributi.

I contributi dovuti per un’ora di lavoro vanno calcolati sulla base della retribuzione oraria effettiva: ovvero la retribuzione convenuta (che deve corrispondere almeno al minimo retributivo previsto per quel livello di inquadramento, come da tabella) + scatti di anzianità (eventuali) + superminimo (eventuale) + quota vitto e alloggio + quota tredicesima.


Per ulteriori informazioni

contattaci