Inquadramento

Il contratto collettivo del lavoro domestico prevede un articolo contenente la classificazione del personale e tutti i livelli di inquadramento dei lavoratori secondo la mansione o le mansioni effettivamente svolte.

I livelli si distinguono in quattro categorie (A – B – C – D), di cui ognuna ha il livello “Superior” (AS – BS – CS (Badante) – DS)

 

nota

  1. per persona autosufficiente s’ intende un soggetto in grado di compiere le più importanti attività relative alla cura della propria persona e della vita di relazione;
  2. Per collaboratore in possesso di diploma s’intende che il lavoratore deve aver ricevuto una formazione (in Italia o all’estero) nel campo relativo alla propria mansione di minimo 500 ore e un diploma di attestazione.

Livelli

A

B

C

D

LIVELLO A

  • Collaboratore familiare con meno di 12 mesi di esperienza professionale, non addetto all’assistenza di persone. Al compimento dei 12 mesi di anzianità il lavoratore deve essere inquadrato al livello B con qualifica di collaboratore domestico polifunzionale;
  • Addetto esclusivamente alle pulizie;
  • Addetto alla lavanderia;
  • Aiuto di cucina;
  • Stalliere;
  • Assistente ad animali domestici;
  • Addetto innaffiatura ed aree verdi;
  • Operaio comune. Svolge piccoli interventi di manutenzione e pulizie.

 

LIVELLO A SUPERIOR (in aggiunta al LIVELLO A)

  • Addetto esclusivamente alla compagnia;
  • Baby sitter:mansioni occasionali di vigilanza dei bambini con esclusione di qualsiasi prestazione di cura.

LIVELLO B

  • Collaboratore generico polifunzionale. Addetto a mansioni plurime: pulizie, riassetto casa, addetto cucina, lavanderia e assistente ad animali domestici ecc..;
  • Custode di abitazione privata;
  • Addetto alla stireria;
  • Cameriere;
  • Giardiniere;
  • Operaio qualificato : addetto alla manutenzione con interventi anche complessi;
  • Autista;
  • Addetto al riassetto camere e servizio prima colazione anche per gli ospiti del datore oltre ad essere un collaboratore generico polifunzionale.

 

LIVELLO B SUPERIOR (in aggiunta al LIVELLO B)

  • Assistente a persone autosufficienti e addetto ad eventuali attività connesse al vitto e alla pulizia della casa degli assistiti.

LIVELLO C

  • Cuoco

 

LIVELLO C SUPERIOR (in aggiunta al LIVELLO C)

  • Assistente a persone non autosufficienti senza un diploma specifico e addetto ad eventuali attività connesse al vitto e alla pulizia della casa degli assistiti.

LIVELLO D

  • Amministratore dei beni e del patrimonio di famiglia;
  • Maggiordomo: mansioni di coordinamento e gestione dell’ambito familiare;
  • Governante: mansioni di coordinamento attività di lavanderia, di cameriere, di stiro, ecc..;
  • Capo cuoco;
  • Capo giardiniere: mansioni di gestione e coordinamento attività di cura aree verdi e manutenzione;
  • Istitutore: mansioni di istruzione/educazione dei componenti del nucleo familiare.

 

LIVELLO D SUPERIOR (in aggiunta al LIVELLO D)

  • Assistente a persone non autosufficienti in possesso di un diploma specifico e addetto ad eventuali attività connesse al vitto e alla pulizia della casa degli assistiti;
  • Direttore di casa: mansioni di coordinamento e gestione relative a tutte le esigenze connesse all’andamento di casa.

Per ulteriori informazioni

contattaci